Azione A.6

Sono riportati gli gli obblighi che a partire dal 1° gennaio 2015 devono essere rispettati per una corretta manipolazione ed un idoneo stoccaggio dei prodotti fitosanitari e per il trattamento dei relativi imballaggi.

Per agevolare le operazioni di  smaltimento delle confezioni vuote e delle rimanenze di prodotti fitosanitari la Provincia di Trento ha attivato un accordo di programma previsto all’articolo 206, comma 1, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 “Norme in materia ambientale”

 

Per favorire il corretto impiego dei caricabotte (punti di prelievo dell’acqua necessaria per l’esecuzione dei trattamenti)  l’Agenzia provinciale per la protezione dell’ambiente (APPA) in collaborazione con la Federazione provinciale dei consorzi irrigui e di miglioramento fondiario, il Consorzio Vini del Trentino e l’Associazione produttori ortofrutticoli trentini (APOT) ha predisposto uno specifico cartello nel quale ne  sono chiaramente indicate le condizioni d’uso.

giustissima

NORMATIVA/ATTI/DISPOSIZIONI DI RIFERIMENTO SPECIFICI DELL'AZIONE: 

  • Accordo di programma per lo smaltimento dei rifiuti 
  • Linee guida per la corretta realizzazione dei punti di approvvigionamento dell'acqua per la preparazione delle miscele fitosanitarie 
Condividere