Agevolazioni apicoltura 2018...

La scadenza del bando (Reg.UE 1308/2013) per l'annualità 2017 -2018 è prevista per il 15 marzo 2018.

La Giunta provinciale con deliberazione n. 232 del 16 febbraio 2018 ha approvato la ripartizione dei fondi assegnati alla Provincia Autonoma di Trento per l'annualità 2017-2018, per il miglioramento delle condizioni della produzione e commercializzazione dei prodotti dell'apicoltura, l'apertura del bando e l'approvazione dei criteri e delle modalità per la concessione dei finanziamenti.

Possono beneficiare dei finanziamenti gli Istituti di ricerca, gli Enti, gli apicoltori, i produttori apistici e le Forme Associate, come previsto dal Decreto del MIPAAF del 25 marzo 2016.

Al momento della presentazione della domanda i richiedenti devono:

e, in particolare per gli apicoltori:

  • essere registrati nella Banca dati apistica nazionale (BDA), come previsto dai D.M. 4 dicembre 2009 e 11 settembre 2014
  • pratichino il nomadismo e siano in regola con la normativa che disciplina tale attività.

Le Forme Associate che intendono accedere ai finanziamenti in oggetto, devono essere costituite ed avere almeno 60 soci regolarmente iscritti.

Per l'annualità 2017-2018 le azioni e sottoazioni ammesse a finanziamento sono:

A.1.2 -  Corsi di aggiornamento e formazione (privati)

B 3    -  Acquisto  attrezzature varie - arnie 

A4     -  Assistenza tecnica alle aziende

C2.2  -  Acquisto macchine, attrezzature e materiali vari specifici per l'esercizio del nomadismo

D3     -  Presa in carico di spese per analisi qualitative dei prodotti dell'apicoltura

E1     -  Acquisto di sciami, nuclei, pacchi d'api ed api regine

Rispetto alla campagna precedente è stata realizzata una nuova procedura, già pubblicata nel portale del SIAN, per scaricare i moduli e che prevede alcuni passaggi.  A fondo pagina sarà possibile consultare una piccola guida con le schermate guida dei vari passaggi.

Le documentazioni integrative, in relazione all’azione, sono scaricabili a fondo pagina e sono disponibili anche sul sito:

www.procedimenti.provincia.tn.it 

dove, sarà inoltre possibile conoscere i particolare di questo procedimento denominato n. 607.

interlineaa

Le domande di finanziamento ai sensi del Reg. UE 1308/2013, devono essere:

- debitamente compilate in ogni parte;

- in carta libera;

- corredate della relativa documentazione integrativa (scaricabile a fondo pagina)

e devono pervenire entro il 15 marzo 2018 al seguente indirizzo:

Servizio Agricoltura 

Ufficio Tecnico e per l’Agricoltura di Montagna - via G. B. Trener n. 3 – 38121 Trento

con una delle seguenti modalità:

  • per posta, a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno
  • inviate via fax al numero 0461 495763, allegando la fotocopia di un documento d’identità
interlineaa

La richiesta di liquidazione del contributo, deve essere scaricata dal portale SIAN, corredata dall'allegato alla liquidazione del contributo.

Ecco di seguito le varie tipologie di domanda con la rispettiva data di scadenza. 

 

  • La presentazione della richiesta di liquidazione del contributo, con l'allegato alla liquidazione, deve avvenire entro il 30 maggio 2018, per le seguenti azioni: 

B 3   -   Acquisto arnie

C2.2  -  Acquisto macchine, attrezzature e materiali vari specifici per l'esercizio del nomadismo

E1     -   Acquisto di sciami, nuclei, pacchi d'api ed api regine

  • La presentazione della richiesta di liquidazione del contributo, con l'allegato alla liquidazione, deve avvenire entro il 31 luglio 2018, per le seguenti azioni:  

A.1.2 -  Corsi di aggiornamento e formazione (privati)

A4     -  Assistenza tecnica alle aziende

D3     -  Presa in carico di spese per analisi qualitative dei prodotti dell'apicoltura

  • Si ricorda che la scadenza dell’eventuale comunicazione di rinuncia del contributo è prevista entro il 30 aprile 2018, pena l’esclusione dalla graduatoria della campagna apicola 2018/2019.

 

46.095451 11.116887 Via G. B. Trener, 3 - Trento

Argomenti correlati

Allegati

Ultimo aggiornamento: 2018-02-19 20:25


Condividere