Varietà idonee alla coltiva...

Grappolo di Manzoni bianco, immagine tratta dalla pubblicazione PAT - La tutela della vitivinicoltura in Trentino

Grappolo di uva Manzoni bianco, varietà idonea alla coltivazione

Al fine di consentire il corretto uso delle uve secondo quanto stabilito dalla normativa comunitaria di cui all'articolo 93, del Regolamento (UE) n. 1308/13 e dall’articolo 33, della Legge 12 dicembre 2016, n. 238 è opportuno rendere distinguibili le varietà di vite provenienti da incrocio di Vitis vinifera con altre specie del genere Vitis

Grappolo di uva Groppello di Revò, immagine tratta dalla pubblicazione PAT, La tutela della vitivinicoltura in Trentino

Grappolo di uva Groppello di Revò, varietà idonea alla coltivazione

Le varietà sono suddivise in: consigliate, ammesse e in osservazione come da tabella istituita con la Deliberazione n. 2142 del 29 agosto 2003 e successivamente modificata con le deliberazioni n. 478 del 31 marzo 2016 e n. 2153 del 21 luglio 2017 

Ultimo aggiornamento: 2017-07-24 17:13


Condividere