D.O.P. Spressa delle Giudica...

E' uno dei più antichi formaggi della montagna alpina, i primi riferimenti storici risalgono alla “Regola di Spinale e Manez” del 1249.

Caratteristiche

Formaggio semigrasso da tavola, che può essere consumato già dopo tre mesi dalla produzione nella versione giovane e dopo sei nella versione stagionata. è prodotto con latte vaccino crudo ottenuto da vacche di razza Rendena (autoctona), Bruna, Grigio Alpina, Frisona e Pezzata Rossa, alimentate prevalentemente con fieno.
Il latte, crudo e parzialmente scremato, proviene da due mungiture, quella del mattino e quella della sera. La maturazione avviene in locali freschi ed aerati.
La forma è cilindrica, 30-35 cm di diametro, 8-11 cm di altezza, peso 7-10 kg.
La pasta è semidura, compatta, elastica di colore bianco paglierino con occhiatura sparsa medio piccola. Il sapore è dolce, più saporito con la stagionatura.
La crosta è elastica grigio bruno o ocra.
Il periodo di produzione è limitato, va dal 10 settembre al 30 giugno.

Zona di produzione

Trentino Occidentale, Valli Giudicarie soprattutto Val Rendena e Val di Ledro. In parte prodotto all´interno del Parco Naturale Adamello-Brenta.

Riferimenti normativi

Registrazione Europea Reg CE n. 2275/2003 del 22 dicembre 2003 e Reg. UE n. 448 del 1 giugno 2010, pubblicati rispettivamente su Guce L. 336 del 23/12/03 e L. 135 del 02/06/2010.

Consorzio

Via De Gasperi,12/a – 38075 Fiavè (TN)

Condividere