Documenti di analisi

LogoPSR2014-20picc

La stesura del PSR è partita da un’analisi approfondita delle esigenze del territorio dove verrà attuato. Tale analisi si è articolata in tre fasi (analisi di contesto, SWOT, analisi dei fabbisogni) che, assieme alla Valutazione Ex-Ante e alla Valutazione Ambientale Strategica, hanno consentito di determinare gli obiettivi che si intendono raggiungere con il Programma, la scelta della strategia che si intende adottare e il ventaglio di misure da attivare.

Analisi di contesto: è una descrizione quali-quantitativa delle variabili socio-economiche ed ambientali e delle tendenze che caratterizzano l’area di interveto del PSR. Fornisce gli elementi essenziali per l’analisi SWOT e l’identificazione dei fabbisogni.

SWOT: strumento di supporto allo sviluppo del disegno del PSR, è basata sull’analisi di contesto del PSR. E’ strutturata in punti di forza, punti di debolezza, minacce ed opportunità. Si relaziona direttamente con l’analisi dei fabbisogni e con la definizione della strategia.

Analisi dei fabbisogni: è il passaggio logico per la definizione degli interventi da attuare con il PSR. E’ articolata in base alle priorità e focus area dello sviluppo rurale.

Valutazione ex ante (VEA): è un particolare processo di analisi che fa parte integrante del processo di redazione e sviluppo del Programma; è finalizzato ad analizzarne la coerenza rispetto alle esigenze del territorio su cui va ad agire, all’utilizzo efficiente delle risorse disponibili ed alle scelte sulla loro allocazione, per sostenere la vita delle comunità rurali e proteggere e migliorare l'ambiente, in maniera coerente rispetto ad altre politiche che già insistono sul territorio.

Valutazione ambientale strategica (VAS): documento volto a garantire un elevato livello di protezione dell’ambiente mediante la valutazione di potenziali impatti ambientali derivanti dalla attuazione delle azioni previste nel programma.

Strategia: sulla base dei documenti sopra menzionati, seleziona le misure più appropriate per conseguire gli obiettivi comunitari e rispondere alle esigenze del territorio.

 

Allegati

  • Analisi di contesto

    Studio della situazione del territorio relativamente ai settori dell´agricoltura, delle foreste e delle attività rurali.    

  • SWOT

    Strumento di pianificazione strategica: valutazione dei punti di forza e debolezza, delle opportunità e delle minacce.  

  • Fabbisogni

    Individuazione dei fabbisogni e delle priorità. 

  • Valutazione ex ante (VEA)

    Documento di analisi della fase di redazione e sviluppo del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 

  • VAS - Rapporto Ambientale

    Rapporto Ambientale - Valutazione Ambientale Strategica del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020      

  • Strategia

    Giustificazione delle esigenze selezionate da affrontare con il PSR, la scelta degli obiettivi, delle priorità e delle focus area

Condividere