Regolamenti e normativa

LogoPSR2014-20picc

Il processo di riforma generale della politica agricola comune dell’UE (PAC), è stato in gran parte completato nel dicembre 2013 con l’approvazione degli atti legislativi di base per il periodo 2014-2020:

• Regolamento che prevede disposizioni di base applicabili a tutti gli strumenti strutturali, compreso il FEASR: Regolamento (UE) n. 1303/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio del 17 dicembre 2013 recante disposizioni comuni sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo, sul Fondo di coesione, sul Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale e sul Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca compresi nel quadro strategico comune e disposizioni generali sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo e sul Fondo di coesione, e che abroga il regolamento (CE) n. 1083/2006.

• Atto di base per la programmazione dello sviluppo rurale: Regolamento (UE) n. 1305/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR).

• Regolamento orizzontale che stabilisce le disposizioni relative alla gestione finanziaria per i due fondi della PAC, ossia il Fondo europeo agricolo di garanzia (FEAGA), che finanzia le misure di mercato e i pagamenti diretti, e il FEASR, che sostiene lo sviluppo rurale: Regolamento (UE) n. 1306/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio del 17 dicembre 2013 sul finanziamento, sulla gestione e sul monitoraggio della politica agricola comune.

• Regolamento volto ad agevolare la transizione tra i due periodi di programmazione:  Regolamento (UE) n. 1310/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio del 17 dicembre 2013 che stabilisce alcune disposizioni transitorie sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR).

• Organizzazione comune dei mercati agricoli: Regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio del 17 dicembre 2013 recante organizzazione comune dei mercati dei prodotti agricoli e che abroga i regolamenti (CEE) n. 922/72, (CEE) n. 234/79, (CE) n. 1037/2001 e (CE) n. 1234/2007 del Consiglio.

Oltre ai regolamenti di base adottati dal Parlamento europeo e dal Consiglio, alla Commissione europea è conferito il potere di adottare atti di esecuzione e atti delegati al fine di disciplinare nel dettaglio i vari aspetti della legislazione principale. • Regolamento di esecuzione (UE) n…/..della Commissione recante modalità di applicazione del regolamento (UE) n. 1305/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR).

• Regolamento delegato (UE) n…/ della Commissione che integra talune disposizioni del regolamento (UE) n. 1305/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e che introduce disposizioni transitorie.

 

Allegati

Condividere