BIODIVERSITA' in fase di allestimento

La FAO ha evidenziato che delle circa 6.000 specie di piante coltivate per il cibo, meno di 200 contribuiscono in modo sostanziale alla produzione globale e solo nove (tra animale e vegetali) rappresentano il 66% della produzione totale. 

Nell'ultimo secolo sono scomparsi tre quarti delle diversità genetiche delle colture agricole. E' quindi indispensabile uno sforzo globale per conservare piante ed animali: non solo nelle banche dei geni, nei giardini botanici e nei parchi zoologici, ma specialmente nelle aziende agricole, perché più del 40% dei terreni antropizzati è utilizzato dall'agricoltura, e quindi, sui contadini ricade gran parte della responsabilità e dell'onere per la protezione della biodiversità.

Ultimo aggiornamento: 2021-12-01 10:17


Condividere